12 mesi di incontri digitali. L’esperienza che si fa rete.

In questo strano, terribile e lungo tempo di Covid abbiamo potuto lavorare a eventi, webinar e meeting digitali che ci hanno collocato al centro di esperienze molto belle e fatto incontrare personaggi di grande spessore, intelligenza ed umanità.

Collegarsi dal Bangladesh con i premio nobel Muhammad Yunus e dalla città del Vaticano con papa Francesco e il cardinale Turkson, con economisti come Stefano Zamagni, Leonardo Becchetti, Alessandra Smerilli, Elena Granata, Luigino Bruni, ministri come Giovannini e Cartabia, documentare la partecipazione del presidente della Repubblica Sergio Mattarella a Firenze, ci ha fatto crescere come persone e consolidato nelle nostre competenze comunicative.

Abbiamo cercato di facilitare e rendere più vivi possibili questi interventi coordinando un invisibile ma quanto mai necessario lavoro dietro alle quinte digitali e poi durante le dirette con l’ausilio delle tecnologie più adatte e l’attenzione alle inquadrature, ai format e al ritmo dell’evento, all’interazione e all’ascolto dei partecipanti.

È stato bello e arricchente collaborare con registi cinematografici e televisivi e, spesso, ci siamo occupati direttamente degli storyboard e della regia di momenti a volte unici e irripetibili. Abbiamo realizzato montaggi video, grafiche animate, infografiche e tutorial e webinar sugli eventi digitali e sulla loro pianificazione nei percorsi culturali e aziendali.

Abbiamo garantito dodici ore di streaming da Assisi per l’Economia di Francesco, con collegamenti da tutto il mondo e punte di migliaia di spettatori in diretta con la traduzione simultanea in cinque lingue. Costruito la struttura tecnica e il format digitale della Scuola Cooperativa del Credito Cooperativo, realizzato storytelling per Risorgimarche e il Festival Nazionale dell’Economia Civile di Firenze, intervistato il Cardinale Gianfranco Ravasi, Pupi Avati, Mario Calabresi, Mogol, don Luigi Verdi e tanti altri sulla Bellezza, il Sacro, la Felicità e la custodia del Creato.

Stiamo lavorando all’evento digitale per i 30 anni dell’Economia di Comunione che si svolgerà a fine maggio a Loppiano e poi lavorato intensamente con Paolo Cevoli alla riduzione a puntate della Bibbia con il format il Video dei Videi. Abbiamo coordinato il progetto e la mostra Fellini e il Sacro che doveva essere ospitata a Rimini durante l’ultima edizione del Meeting e che si e svolta in ottobre a Rimini e il prossimo autunno a Roma.

Ci siamo resi conto insomma, che come sempre la tecnologia non basta a risolvere i problemi di comunicazione ma occorre una grande attenzione ai linguaggi e una capacità di generare empatia con chi parla e ascolta.

Occorre desiderare e non solo connettere.

Potrebbe interessarti anche